Frutto della passione e del lavoro di una vita, Ki Art nasce da un’idea di Clara Cittadini che, per promuovere la figura professionale del truccatore, ha creato l’Accademia di trucco Ki Art.

L’Accademia di trucco Ki Art offre una formazione a 360° e si propone di:

  • abilitare e formare il truccatore, non solo nella sua arte, ma anche nel suo ruolo di supporto e di vero e proprio manager del look;
  • imparare l’arte pittorica del truccatore;
  • capire come relazionarsi nei vari ambienti di lavoro: spettacolo, cinema, teatro, set fotografici, così come in settori dove è richiesta una figura particolare come quella della visagista, ovvero istituti di bellezza, centri benessere, strutture sanitarie, farmacie e profumerie con il ruolo di Promoter.

Il truccatore sarà in grado di:

  • riconoscere e fronteggiare le diverse esigenze dell’attore e del cliente, sia dal punto di vista estetico (allergie, intolleranze e patologie della pelle), artistico (creazione di un personaggio), che relazionale;
  • aiutare l’attore o l’utente finale a tirar fuori il proprio lato migliore, o il personaggio da interpretare appunto nella scena;
  • aiutare la modella ad entrare nel mood del servizio fotografico o dello spot, l’attore nel film e il cliente nel film della propria vita;
  • evidenziare i pregi, esaltandoli al meglio con giuste linee e colori, e trasformare quindi i difetti.

Diventa ciò che sei

Anna Magnani diceva sempre al suo truccatore: Non coprirmi neanche una ruga, che ci ho messo una vita a farle.

Il viso assume anche l’appellativo di faccia perché siamo noi, con il tempo e le nostre massime espressioni, a crearla…

Il Ki Art Make-Up Artist, avrà il compito di tirar fuori “il tuo miglior se stesso”.

Materializza la tua bellezza interiore

Il truccatore viene formato in modo professionale a 360°, integrando ai corsi di tecnica artistica e pittorica quali:

  • trucco correttivo base e avanzato;
  • trucco sposa;
  • trucco fotografico;
  • trucco televisivo;
  • truccoanti-age;
  • trucco epoca;
  • trucco artistico;
  • truccocinematografico;
  • truccoteatrale;
  • tecniche di acconciatura;
  • pieghe professionali -base e avanzato;

anche materie innovative nel campo della formazione di un truccatore ma essenziali in questa professione come:

  • etica professionale;
  • coaching;
  • dermatologia;
  • cosmetologia;
  • fisiognomica;
  • anatomia;
  • lingue inglese.

Per chi giá lavora nel settore o è in possesso di un attestato, la Ki Art prevedeun breve corso di integrazione per le materie teoriche mai svolte e un piccolo esame integrativo.