Clara Cittadini
Clara Cittadini, truccatrice con più di 15 anni di esperienza nel settore e con certificazione delle competenze per la formazione presso la Regione Marche, saprà guidarvi in questo affascinante mestiere. 
Clara Cittadini è una truccatrice televisiva, cinematografica e teatrale, con esperienza in svariati settori. 
Truccatrice di Neri Marcorè, Fabio Testi, Flavio Bucci, Platinette, Paolo Rossi, Miriana Trevisan, Amanda Sandrelli, Corrado Tedeschi, ed altri volti famosi per vari set ed eventi. 
Make-Up d’epoca per il set di Martone nel Il giovane favoloso, trucco cine-teatrale nel set di Woody Allen in To Rome with love, set italo-olandesi come To be King e altre miniserie fantasy, truccatrice per il Teatro dell’Opera di Roma, Teatro Nuovo di Spoleto per festival dei 2Mondi e Teatri in tutta Italia per varie stagioni liriche e Trucchi artistici presso vari eventi, tra cui il prestigioso carnevale di Rio de Janeiro nel febbraio 2015 .
 
Truccatrice e Hair Stylist per vari marchi, per cataloghi fotografici e spot pubblicitari tramite PIL Associati ed altre agenzie pubblicitarie, ha curato spot e shooting: Brosway gioielli, Malloni, Millelire, Centimetro, Kelton, Manas, Cult, Espadrilles, Buffetti, etc..
Docente da 8 anni, insegnante di trucco a Roma, Caserta e in varie città delle Marche, ora apre la sua sede in via Ghino Valenti 1 (centro Mirum), Ancona, in collaborazione con Scolastica srl, scuola accreditata dalla Regione Marche.  
 
Ho creato quest’accademia perché Marche, Umbria e Abruzzo non hanno accademie formative per il truccatore, l’accademia più vicina è a Bologna. Inoltre perché il truccatore è un mestiere bellissimo, molto richiesto dal mercato attuale e dalla società, ma sottovalutato e spesso sminuito con superficialità. Il mestiere del truccatore è molto più profondo e articolato di quel che si pensa ed è un lavoro molto complesso e difficile. 

 


Paola Pierini

Parrucchiera cineteatrale, da 25 anni nel settore. Parrucchiera dello Sferisterio di Macerata, delle teatro Le Muse di Ancona, caporeparto al teatro di Teramo e collaboratrice del teatro dell’Opera di Roma. Hair-Stylist cinematografica per varie produzioni cinematografiche, assistente parrucchiera nel film Il giovane favoloso, regia di Mario Martone, produzione PALOMAR, To be King a Spoleto e Viterbo, produzione esecutiva CORNELIUS CINEMA, To Rome with love presso Roma, WASP production, regia di WOODY HALLEN. Parrucchiera di moda per agenzie pubblicitarie, spot e cataloghi coame Brosway gioielli, Malloni, Kelton etc…

Vai al Corso Fashion Hair


Sara Croci

Truccatrice professionista da 15 anni, si diploma in Scenografia all’Accademia di Belle Arti di Macerata, qui inizia a lavorare in Teatro nell’ambito della Sartoria e del TRUCCO SCENICO Teatrale, nel frattempo cresce e collabora nell’ambiente della Profumeria, frequentando corsi e approfondimenti di Trucco e Cosmesi di varie aziende leader nel mercato, collabora come consulente, Visagista e Venditrice per Calvin Klein in vari punti vendita del centro Italia, approfondisce frequentando vari corsi tra Roma e Milano di Make-Up Teatrali ed Effetti speciali, acconciature e manutenzione parrucche, e lavorando sul campo.
Dal 2011 al 2013 è Responsabile del reparto MAKE-UP & HAIR al Teatro Nazionale di Milano per Multinazionale Olandese per i Musical LA FEBBRE DEL SABATO SERA e SISTER ACT.
Opera come Responsabile del Reparto Trucco in vari Teatri di Lirica, al MOF, Macerata Opera Festival, per il circuito lombardo AsLiCo, per la Società della musica e del Teatro “PRIMO RICCITELLI” a Teramo, al Politeama di Lecce, come assistente va in OMAN a MUSCAT negli  Emirati Arabi con La Traviata, Coordinatrice di reparto Trucco e Parrucche ARENA di VERONA nel 2010.
Cura con il gruppo Stregarti i prototipi dei trucchi e delle acconciature per lo Spettacolo di Chiusura per le Olimpiadi Invernali di Torino del 2006:“Il Circo”.
Collabora in vari film: il Casanova, Il Giovane Favoloso, Mio Papà..
Cura il Total Look per la realizzazione di servizi fotografici – Book – Cataloghi di moda – Sfilate – Spose – Video: Simonetta/Prada, Paciotti, Benigni, Diva e Dog, Delsa Sposa e Cerimonia.


Regina Azizova

Nasce in Russia e si trasferisce in Italia nel 1999.Da sempre ha la passione per il trucco, fotografia e il design in genere.

Nel 2010 per la prima volta frequenta un corso di make up professionale, dove apprende la “Pencil Technique” dall’insegnante Nataliya Nayda in una prestigiosa scuola ucraina. Si tratta di una tecnica particolare di make up nella quale il lavoro comincia con la definizione della forma dell’occhio con la matita che in seguito viene “colorata” con gli ombretti; tale tecnica, dove la modella viene truccata ad occhi aperti, garantisce in primo luogo di muoversi in base alla forma degli occhi e in secondo luogo permette di migliorare i tratti naturali con il giusto gioco delle luci e delle ombre.

Nel 2011 frequenta il corso presso la scuola di Parigi “Atelier International De Maquillage”, dove approfondisce le ultime tecniche nel campo del trucco Beauty e Fashion e prende anche lezioni individuali, dedicate al make up correttivo e Face Art.

Sempre nel 2011 frequenta per 18 mesi un corso biennale presso l’Istituto Leonardo di Recanati (AN), riconosciuto dalla regione Marche, che ha l’obiettivo di formare in modo professionale truccatori con tecniche diversificate di trucco, che spaziano dallo spettacolo, al teatro, moda, fotografia, televisione e cinema e inoltre da la possibilità di essere iscritti all’albo nazionale dei truccatori e prendere il diploma del truccatore “Cinecittà make up”. Al completamento di tutto il percorso di studi si ha l’accesso allo stage a ROMA presso “Make-up system”e “Roberto Paglialunga & C. s.n.c.” make-up service design e realizzatori di parrucche per cinema e teatro.

A gennaio 2012 frequenta il corso individuale di approfondimento della “Pencil Technique”, dall’insegnante Taisiya Vasilyeva, trainer dei più importanti concorsi dell’Est europeo e artefice di questa tecnica.

Ad agosto 2013 frequenta il corso individuale di apprendimento della “Basic Watercolors Technique”, “Advance Watercolors Technique”, “Pastel Technique” e “Gel Technique”, dall’insegnante Maria Lihacheva in Romania.

Contemporaneamente agli studi realizza make up e scatti fotografici per cantanti emergenti, modelle, destinati alla discografia e pubblicità in genere, come manifesti, brochure e cataloghi di abbigliamento.

Vai al Corso di Pencil Technique – base


Lucia Pittalis

Lucia Pittalis  è una pittrice e Make-Up Artist originaria della Sardegna.
Dopo i suoi studi all’Accademia di Belle Arti, si è trasferita a Roma per diventare una makeup artist professionista iniziando il suo percorso fra cinema e teatro. Fra i suoi lavori: “Mad in Italy” di Paolo Fazzini, “Nuit Americhen” ed “End” di Federico Greco, “Senza Parole” di Edoardo Palma ,“Bolgia Totale” di Matteo Scifoni, “Oltre i verdi campi – The green fields beyond” diretto da Georgia Lepore e “Diabolika” di Francesco Dominedò. Tra il 2014 e il 2015 fondendo la passione per la ritrattistica ed il makeup, comincia a sviluppare il progetto artistico di trasformare se stessa in personaggi famosi, spingendo le tecniche di contouring fino all’estremo e superandolo con successo. Inizia la diffusione attraverso i socialnetwork delle immagini dei lavori di makeup, partendo nel 2014 dalla pubblicazione sul sito della Stan Winston School of Character Arts, per arrivare all’intervista per l’Huffington Post NY che porterà alla diffusione mondiale delle sue creazioni, con pubblicazioni web e cartacee.
Mtv, Time, Daily Mail, The Sun, Cosmopolitan, Vogue Uk,Il Messaggero, Repubblica, El Tiempo, Yahoo, NBC, Today show sono alcuni tra i tanti.
Pubblicazioni nella rivista The Prostetic Event di Neill Gordon e nel libro di David Bracci Make it Yourself sugli effetti speciali. Citazioni di Stan Winston School, Perez Hilton, Ashton Kutcher, Lou Ferrigno, Zoo di 105. Nel 2015 diventa uno dei membri fondatori dell’Associazione Culturale EffectUs mirata al mondo degli Effetti Speciali.

Make-Up Artist italiana, è in grado di passare dalla regina Elisabetta II a Jack Sparrow nel giro di una spennellata di cipria e ombretti. Le sue trasformazioni sono talmente sorprendenti da non distinguere il personaggio originale da quello riprodotto.

Uomo o donna poco importa. Lucia Pittalis è in grado di riprodurre sul proprio volto i personaggi più noti dei film, ma anche della scena pubblica a colpi di make-up.

Dopo Lexie Lazer, che fa dei visi delle vere opere d’arte, o Saraswati, capace di trasformarsi in una star Disney, adesso è la volta di un’altra “maga del make-up”.
Complice, una dote innata che le permette di giocare con matite e ciprie per riprodurre con minuzia ogni particolare che caratterizza il viso del personaggio scelto. 

Dalla ruga al neo, dalla forma delle sopracciglia alle labbra più o meno carnose, sul volto della make-up artist prende vita l’espressività del soggetto, che viene ricreata così fedelmente che spesso si fatica a riconoscere quella vera da quella semplicemente riprodotta. 

Vai al Workshop Ritratto pittorico e trasformismo


Dottoressa Arianna Bitti

Formatrice, trainer e consulente Risorse Umane e Discipline del Benessere. Direttrice dell’omonimo Centro di Formazione, sede ANPEP (Associazione Nazionale di Psicologia e di Educazione Prenatale) delle Marche. Counselor umanistico-integrato con specializzazione in Counseling di coppia.
Ideatrice del protocollo didattico del seminario “La Relazione Sacra”.
Coach professionista (life-executive-sportivo). Trainer PNL certificato da The Society of NLP di Richard Bandler.
Insieme alla società Laboratorio delle Idee promuove da diversi anni un progetto di formazione per le imprese improntato ad un connubio tra la crescita personale e la crescita aziendale in un percorso integrato tra la tecnologia formativa e lo sviluppo personale
Responsabile e trainer della Formazione Professionale in Rebirthing-Breathworker International R.B.I. Italy.
Rebirther professional.
Si forma prima con Patrice Ellequain Beatriz Santos nella scuola francese di Rebirthing. Prosegue poi la formazione specializzandosi in Transformational Breath con Judith Krawitz. Curiosa di conoscere il fondatore del Rebirthing, perfeziona la tecnica e la formazione con Leonard Orr in Virginia, dove viene certificata come trainer internazionale (RBI).
Consapevole dell’importanza del respiro in tutti gli ambiti e facilitando migliaia di persone e aziende nel percorso di sviluppo personale e organizzativo, integra alla tecnica di Rebirthing un lavoro di consapevolezza e cambiamento utilizzando tecniche di PNL e il Milton Model.
Considerando l’importanza che la nascita e il vissuto prenatale riveste nella salute e lo sviluppo della personalità integra la formazione con lo studio della Psicologia ed Educazione Prenatale (materia che attualmente costituisce la base della formazione avanzata in Rebirthing Breathwork).
E’ responsabile della sede ANPEP (Associazione Nazionale di Psicologia ed Educazione Prenatale) e docente alla Ki Art come formatrice in comunicazione, contrattazione e coaching.


Arianna Semplici

Laureata in storia del cinema all’Accademia di Belle Arti di Macerata.
Diplomata all’Accademia di trucco professionale di Roma, frequenta corsi di
trucco cinematografico FX base e avanzato, corsi di specializzazione
di videomaker di secondo livello, il corso di Operatore cosmetico visagista con la
specializzazioni in Trucco fashion e acconciatura moda e d’epoca presso
l’Accademia Ki Art e un corso di barba e baffi ad uncinetto e di stop motion.

Nel settore cinematografico prende parte nello staff del film “Zombie 3D” come aiuto truccatrice. Lavora anche nel film “Meraviglioso Boccaccio” dei fratelli Taviani.
Collabora con Officine Mattoli lavorando al fianco di registi come Daniele
Gaglianone e Daniele Ciprì; con Cineresidenze affiancando Marco Tullio Giordana e
Francesca Archibugi; come capo reparto make up nel cortometraggio “Mordraud” di
Fabio Scalini; con Clara Cittadini come prima assistente truccatrice per il
lungometraggio “Bob Wind” di Dario Baldi e Guasco s.r.l.
Come capo reparto trucco lavora all’interno del lungometraggio “Alice e il paese che
si meraviglia” di Giulia Grandinetti; nel docufilm “The Man” del regista tedesco
Wim Wenders e nel lungometraggio “Malerba” di Simone Corallini.
Collabora poi con numerose agenzie in qualità ditruccatrice fashion per campagne pubblicitarie, shooting fotografici, sfilate di moda e look book per marchi come Cult, Arena, Lemargo, Fornarina, Feleppa, Gianni Renzi, Federica Bellesi, Sepentini, Jean Paul Minè, Eco Music Group, S’Agapò, Malloni, Elvio Zanon, Didiblu, Asso w16, Poltrone Frau e Montarbo.
Assume poi il ruolo di docente per il corso di truccatore cinematografico FX
all’interno dell’accademia Ki Art.


Arianna Abbro

Truccatrice e visagista campana, da più di 5 anni nel settore.
Sono una creativa appassionata di storia del costume e della moda e di tutto ciò che riguarda il make-up. Dopo la mia laurea in lingue, il mio percorso lavorativo ha cambiato completamente rotta attraverso un percorso formativo regionale con conseguente qualifica professionale in truccatrice visagista. Ho affinato poi la tecnica in diversi corsi di specializzazione come quello in trucco correttivo, d’epoca, fotografico e camouflage grazie al corso di Rita Parente che mi ha molto appassionato.
Con la tecnica del camouflage, ho portato avanti vari lavori per privati, set cinematografici, agenzie, sfilate e spose. Appurando che in parecchi casi di inestetismi è un aiuto indispensabile per il truccatore. Infatti risolve vari problemi con velocità ed efficacia e soprattutto dona serenità psicologica a chi ne soffre, come ad esempio angiomi, vitiligine, macchie senili, ecc.. Mi è stato anche di grande aiuto nella copertura di tatuaggi e cicatrici, che su vari set o cerimonie ho dovuto camuffare.
Il corso verrà tenuto con i prodotti di Rita Parente, inventrice sia di questo tipo di camouflage, che della tecnica particolare utilizzata per applicare il prodotto.


Emma Zaccardelli

Operatore Olistico in Discipline Bio Naturali.
Consulente di Naturopatia e di Formazione, attraverso corsi che puntano alla divulgazione delle discipline olistiche e della salute naturale.
Dopo la laurea la passione verso questi temi mi ha portato a intraprendere un percorso formativo con l’obiettivo di orientare le persone verso una trasformazione della qualità della vita: “sono fermamente convinta che il concetto di benessere psico-fisico stia tornando alle origini, quando si sapeva cosa fare per curarsi perché si riuscivano ad ascoltare i messaggi del proprio corpo”.
L’approccio naturopatico consente una visione globale della persona partendo dal presupposto che se impariamo a riconoscere, accogliere e gestire gli stati emozionali ne beneficerà la mente e il corpo e viceversa. Sostenere l’allievo sia da un punto di vista tecnico professionale sia seguendo la matrice della propria evoluzione interiore, nel pieno rispetto delle proprie potenzialità e competenze, dell’auto realizzazione e dell’avere cura di sé in primis, consente di porsi con atteggiamento empatico e di interdipendenza con il cliente. Tutto reso possibile grazie ad un percorso di crescita personale: scoprire, sostenere e valorizzare le risorse interiori, i personali talenti di ciascun allievo partendo ognuno dal proprio “sentire”.
In questo contesto formativo, il truccatore diviene competente per le proprie mansioni tecniche offrendo al cliente un valore aggiunto.
L’analisi della mappatura del viso, come canale informativo di un’eventuale disallineamento tra ciò che riferisce il cliente e ciò che il viso mostra nei colori, segni sfumature ed espressioni. In questo modo, l’allievo, è in grado di risalire alle questioni legate a disfunzioni energetiche e, se necessario, sa indirizzarlo verso le opportune figure professionali.
Avere una visione globale della persona, a partire da sé, per ciascun allievo implica una maggiore apertura verso il cliente e verso le dinamiche lavorative in generale in cui si troverà ad operare.
DOCENTE MAKE –UP OLISTICO E DI EMPOWERMENT PER MATERIE:

  • Le funzioni fisiologiche e simboliche della pelle
  • Saper riconoscere il tipo di cliente: osservazione-analisi
  • Approccio naturopatico
  • Identificazione e chiarificazione del problema se riscontrato
  • Mappa del viso (lettura visiva colori, segni, richiamo ad organi e significato emozionale relativo, tecniche di rilassamento punti del viso)

Matteo Scibetta

Scibetta Matteo inizia la sua carriera come parrucchiere all’età di 13 anni, fin da subito ha le idee chiare e decide di intraprendere questo mestiere completamente da autodidatta, sviluppando così un suo metodo lavorativo e una sensibilità maggiore,  ha  la possibilità di sperimentarlo  attraverso i vari saloni in cui ha lavorato.
Successivamente spinto dalla sua creatività non si accontenta di essere solo un parrucchiere, così inizia con gli stessi criteri il percorso di truccatore.
Apre il suo primo salone all’età di 18 anni dove ha potuto coltivare un grande bagaglio di clienti e dove si è potuto mettere in mostra lavorando fin da subito per sfilate e shooting locali.
Non accontentandosi e concretizzando da subito che quello era il suo mondo decide di dedicargli il suo tempo e soprattutto la sua passione!
Inizia a lavorare per editoriali, campagne, cortometraggi fino ad arrivare a gestire un intero film da solo da capo reparto trucco e capo reparto parrucco.
Finito il film prende piena coscienza che quella è la sua strada e decide di chiudere il suo salone per spingersi a Milano dove diventa fin da subito Art Director di uno dei gruppi di Parrucchieri più conosciuti in Italia iVergottini, parrucchieri dal 1962.
Si occupa della loro immagine e lavora per spot pubblicitari e tutto quello che riguarda TV, moda e Cinema.
Tra le persone e le aziende che segue possiamo notare nomi del tipo, Yve Saint Laurent, Microsoft, Nokia, Brosway, Sagapó, Orogel, Con Te assicurazioni, Dive Divine, Rai uno Mattina, Vogue Italia, MondoRelax, Evolushow2.0, Jeordie’s Malagrida, Mavranyma,Alessandra C.,TG Porco, Maria Amelia Monti, Sabina Guzzanti, Enrico Brignano, Biagio Izzo, Nima Benati, Mariana Rodriguez, Corrado Tedeschi, Marianna di Martino, Simone Riccioni, Maria Chiara Centorami, Ferdinando, Margherita Basso, Giorgio Colangeli, Sara Maestri, Federica Rigoli e tanti altri.

Vai al corso di Fashion Hair

Vai al corso di Fashion Make Up


Diletta Polenta

Diletta Polenta nasce ad Ancona il 19 febbraio e inizia giovanissima, appena terminato il Liceo Socio-Pedagogico, la sua realizzazione con degli obbiettivi ben precisi in testa.
A soli 25 anni , dopo aver avuto la possibilità e la fortuna di incontrare nel suo cammino di vita degli ottimi maestri, apre un centro energetico, dove apprende ed insegna numerose tecniche e discipline New Age, e continua a frequentare corsi particolari per la scoperta dei propri talenti e per diventare life coach.
Da qui la voglia ancora inarrestabile di non fermarsi e di non smettere mai di imparare, di ricercare sempre e ovunque nuovi stimoli, di provare, di riuscire!
Amante del dettaglio, del gusto e del “particolare che fa la differenza” inizia a creare oggetti in pietra e argento da indossare, dando vita nel 2009 alla LUDIJ JEWELS.
Spinta ancora dalla ricerca della precisione e della bellezza nel 2010, si appassiona alla dermopigmentazione. Dopo un’accurata scelta decide di frequentare svariati corsi formativi per intraprendere questo nuovo percorso.
Collabora come consulente tecnica di trucco permanente per DUE D COSMETICS per due anni, dove ha la possibilità di conoscere Francesco Guerra noto truccatore di Bob Krieger e capo truccatore per Chanel per dieci anni e con lui frequenta un corso trucco completo intensivo correttivo , camouflage e sposa oltre che aggiungere conoscenze tecniche , occupandosi anche lui di tatuaggio permanente.
Nel frattempo con la LUXURY NAILS, frequenta il corso per extension ciglia metodo EXPRESS BLINK.
Attualmente lavora come freelance ,con estremo entusiasmo e amore ,e con tanta soddisfazione collabora con diversi centri estetici nelle Marche, continuando la sua formazione con una nota azienda di micropigmentazione .
Docente:

  • Corso di trucco permanente
  • Workshop extesion ciglia

Make-up olistico e di empowerment per le  materie:

  • I colori della personalità, quali integrare e come
  • Relazione tra colore ed emozioni
  • Come preparare una postazione confortevole per la cliente in base al feng-shui
  • Truccare in cinestetico, con la musica e i cristalli

Vai al Corso di Make Up Olistico e di Empowerment


Susanna Ricci

Susanna Ricci compie studi di diritto ed economia laureandosi presso l’Università di Economia e Commercio di Ancona.
Consegue la Laurea in Tecniche Grafologiche presso l’Università degli studi di Urbino. Dal 2011 è allieva di Albert Rabenstein con cui ha conseguito la formazione di massaggio sonoro secondo gli insegnamenti del “Centro de Terapia de Sonido y Estudios Armonicos” di Buenos Aires. Allieva di Riccardo Misto nella formazione di Nada Yoga (yoga del Suono), attualmente sta compiendo studi di Canto Armonico con il maestro Roberto Laneri.

Professionista nella Terapia Vibrazionale del Suono, ne esplora anche le multiformi sfaccettature delle sue manifestazioni artistiche. Esperta nella terapia con Campane Tibetane, Diapason, Voce, utilizza anche Campane Alchemiche di Cristallo di Quarzo e varie tipologie di Gong.

Compie le sue prime esperienze di educazione all’ascolto con lo studio del pianoforte classico. Arriva ad investigare la complessità del Suono e del rapporto Suono-Guarigione attraverso la sintesi di un lungo percorso di ricerca interiore caratterizzato dall’apprendimento e utilizzo di vari strumenti per l’approfondimento della conoscenza della psiche umana, quali l’indagine grafologica, laboratori di psicologia sull’Enneagramma tenuti dallo psichiatra e antropologo cileno Claudio Naranjo (entrando a far parte della sua scuola di integrazione psico-spirituale), fino ad arrivare all’Astrologia Umanistica nella scuola dell’astrologa-psicologa Lidia Fassio, al Master clinico di floriterapia, al Massaggio con i fiori di Bach, e al diploma di cristalloterapia, sempre avendo come obiettivo primario l’evoluzione personale.

Vai al Corso di Make Up Olistico e di Empowerment


Mauro Malatini

Artista e creatore di profumi personalizzati, ci parlerà di come ogni essere vivente porta in sé, nel fondo del suo animo la sua essenza, dell’importanza della fragranza da usare e di come lui le crea con un taglio personalizzato per esaltare al meglio la personalità di chi le indossa.

Vai al Corso di Make Up Olistico e di Empowerment


Laura Pardini 
Specialista dello studio del carattere e della personalità, (autrice di 2 libri sull’argomento) ci parlerà dell’enneagramma e come grazie allo studio della fisiognomica possiamo osservare il viso e individuare caratteristiche e informazioni.
Ci presenterà la lettura del campo aurico attraverso uno strumento che porterà con se e che ci farà conoscere.

Alessio Scafà

Alessio Scafà è nato il 28 agosto del 1983 a San Benedetto del Tronto (AP) e vive a Montefiore dell’Aso (AP). 
 Frequenta l’istituto statale d’arte, cercando di affinare e conoscere le tecniche di disegno e pittura ma prevalentemente è un autodidatta fin da piccolo, consegue il diploma di maestro d’arte e successivamente la maturità in arte applicata. 
Nel 2008 frequentata un corso di aerografia presso il prof. Sebastiano Muzio a Carrara (MS) e tutt’ora lavora come artista in vari campi che spaziano dall’aerografia al body painting al cosplay,studia effetti speciali di trucco cinematografico presso l’accademia KI-Art corso di Makinarium!
Per vari anni si occupa della parte artistica e della colorazione di alcuni carri allegorici al carnevale del paese, partecipa a manifestazioni artisticoculturali con esibizioni ed esposizioni dal vivo ed eventi.

  • 2° classificato al “Furious airbrush live set” a Torino nel 2009-premio IWATA italia
  • 
1° classificato “raduno HR tuning club” come miglior aerografia a l’Aquila nel 2011
  • 1° classificato “airbrush show del mediterraneo” a Napoli nel 2011
  • 5° classificato Winter Body painting international festival a Carrara (MS) febbraio 2014
  • 5° classificato Festival dei Gufi – Body Paint a Grazzano Visconti(PC)maggio 2014
  • 
3° classificato Body Painting sulle Dolomiti Auronzo Di Cadore (BL) Agosto 2014
  • 2° classificato Winter Body Art European Championships Verona febbraio 2015

Vai al Workshop Aerografia